Case della serie TV 1992 dimostrano andamento immobiliare

di Alba D'Alberto Commenta

Come sono cambiati i prezzi dei canoni di locazione tra Roma e Milano, dagli anni Novanta ad oggi? Una risposta ha provato a darla Casa.it prendendo in esame quelle che da più fonti sono state usate come dimore per la realizzazione di un film. 

Gli affitti degli attici di Roma dal 1992 ad oggi sono cresciuti del 280%. Mentre i prezzi delle case del centro di Milano sono aumentati del 20% – 22% nominale. Capitale ambitissima e costosissima.

Tutta la ricognizione parte dalla serie trasmessa da Sky che affronta uno dei momenti chiave della storia recente, raccontando un’annata, il 1992, che ha segnato l’Italia, anche sotto il profilo immobiliare. Dice Casa.it:

In quell’anno – recita un agente immobiliare incaricato di mostrare un lussuoso appartamento al deputato Bosco (Guido Caprino) e la “fidanzata” Veronica (Miriam Leone) – affittare una casa collocata alle spalle del Vaticano, con terrazzo vista San Pietro e Castel Sant’Angelo, composta da 2 camere da letto, 2 bagni, salone “immenso e luminosissimo” e cucina costava 2,5 milioni di Lire al mese (circa 1.290 euro).

Oggi – secondo i dati in possesso di Casa.it, – un attico di 200 mq, collocato fronte al Parco Adriano, con vista su Castel Sant’Angelo e sul Vaticano, viene valutato 4.900 euro al mese (+280%); mentre, quasi allo stesso prezzo della casa della serie,è possibile affittare un monolocale di 45 mq in Via del Mascherino, a pochi passi da Piazza San Pietro.

Quanto a Milano ci si sofferma sui prezzi della zona di Torre Velasca:

Secondo i dati di Casa.it, nel 1992 un attico con vista sulla Torre Velasca, in Piazza San Babila o zone limitrofe come Corso Europa o Via Largapoteva valere fra i 12 e i 15 milioni di lire al mq. (pari a circa6.200 – 7.750 euro al metro quadro). 23 anni dopo, alla fine di una crisi del mercato che dura ormai da oltre 7 anni, i prezzi non sono variati molto: oggi nelle zone citate i valori variano fra i 7.500 e i 9.500 euro al metro quadro (+20% in media).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>