Trucchi per isolare la casa dal freddo

di Redazione Commenta

Non è che che con questo caldo ci si pensi poi tanto ma i lavori per l’inverno vanno svolti nella stagione migliore, per esempio in estate. È arrivato quindi il momento di pensar ad isolare la casa dal freddo. Ecco alcuni suggerimenti utili. 

La prima cosa da fare è certamente il controllo della caldaia e degli infissi. In questo modo si limitano, laddove presenti, le dispersione di calore. Ci sono poi altri trucchi per l’isolamento delle pareti, illustrati da Tuttogreeen che scrive:

Per prima cosa possiamo iniziare con l’isolamento delle pareti di casa che danno sull’esterno utilizzando deipannelli in polistirene. Oltre a costare poco, il polistirene ha un’ottima resa: essendo un buon isolante termico non marcisce, non ammuffisce e non crea batteri. E’ atossico, inerte e non contiene clorofluorocarburi nè idroclorofluorocarburi. Il prezzo, poi, è davvero irrisorio: 5 euro circa al mq. Questo materiale viene usato anche per le coibentazioni nell’edilizia perché non costituisce un pericolo per l’igiene ambientale e le falde acquifere, non rilasciando gas tossici inoltre, non presenta particolare preoccupazione per la salvaguardia della salute. Per ovviare all’uso del polistirene, si può optare per lo spostamento fisico di tutti i mobili della casa sulle pareti che danno all’esterno. Questo permette di abbassare le dispersioni dovute al freddo che penetra dai muri ma, ovviamente, presenta una resa minore e meno efficiente.

Proseguiamo con l’isolamento degli infissi che oltre a far risparmiare sul riscaldamento, riducendo gli spifferi, risultano efficaci anche per il raffreddamento estivo. L’unica soluzione sono gli infissi ad alta efficienza energetica che, purtroppo non sono alla portata economica di tutti. Se non possiamo permetterci una spesa così alta per la sostituzione dei vecchi infissi possiamo risparmiare sostituendo le tapparelle (costano meno degli infissi). Le tapparelle devono essere possibilmente di color argento o bianco (colori che respingono il calore mantenendo quello prodotto all’interno della casa).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>