Acquistare casa in Thailandia

di Redazione Commenta

Il Gruppo Tecnocasa ha effettuato una recente ricerca sull’immobiliare della Thialandia, dove la società è da poco entrata ad operare con la sua prima agenzia affiliata. “Nel 2011 abbiamo ottenuto ottimi risultati. Nel primo semestre del 2012 abbiamo riscontrato una maggiore riflessione da parte degli acquirenti anche se il mercato rimane vivace” – ha affermato in merito Salvatore Parisi, affiliato della società immobiliare a Phuket.

Le zone più richieste nell’isola di Phuket, in particolare, sarebbero Patong Beach, Karon Beach, Kata Beach, Kalama Beach, Rawaii, Chalong. Località ad altissima vocazione turistica, dove i prezzi al metro quadro, nel periodo più recente, sono rimasti stabili; per una nuova costruzione la quotazione si aggira intorno agli 80 mila baht (cioè circa 2 mila euro al metro quadrato), anche se oscillano fortemente a seconda delle località e della vicinanza dal mare, mentre un immobile costruito già da qualche anno si può acquistare intorno ai 50 o ai 60 mila baht al metro quadrato.

Per quanto concerne in particolare la provenienza degli acquirenti, la platea di interessati sarebbe piuttosto eterogenea, con una prevalenza da parte di Australia, Cina, Europa e, soprattutto, Russia. Nell’isola di Phuket è presente anche un’alta densità di italiani che vi risiedono da molto tempo.

AFFITTO CASA A CORTINA D’AMPEZZO

“Il motivo dell’acquisto in Thailandia” – ricorda Salvatore Parisi – “è dovuto all’amore che nasce verso questa terra. La Thailandia  denominata in tutto il mondo  in diversi modi, la terra del sorriso, la terra dei liberi, la terra dove il tempo non ha  tempo… fa nascere il desiderio di trasferirsi definitivamente, noi la chiamiamo “Thailandese”. Si valuta in primo luogo l’acquisto di una attività, oppure l’investimento immobiliare finalizzato alla locazione, per avere una rendita sufficiente che possa permetterti di vivere sul posto”.

ACQUISTARE CASA NEGLI STATES

Buono anche l’andamento delle locazioni, con un’alta domanda concentrata sulle seconde case a scopo turistico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>