Banca Popolare di Bari, lanciato un nuovo mutuo ipotecario che si può sospendere

di Gianni Puglisi Commenta

La flessibilità di un piano di ammortamento non è qualcosa che si trova ovunque. Al contrario, soprattutto quando si riesce ad accedere ad un mutuo, risulta sempre piuttosto complicato non farsi prendere dall’ansia e dalla preoccupazione. Il messaggio che sta proprio alla base dello spot pubblicitario realizzato dal gruppo di comunicazione Hdrà ha voluto rappresentare alla perfezione il nuovo strumento che è stato proposto dalla Banca Popolare di Bari, ovvero Mutuo Break.

Si tratta di un nuovo mutuo che riesce ad adattarsi ad un gran numero di esigenze, soprattutto delle famiglie che devono far fronte a delle spese improvvise. In questi casi, infatti, Mutuo Break offre proprio la possibilità di sospendere il pagamento della quota capitale della rata della rata. Tutto questo è possibile addirittura fino a tre volte durante la durata del contratto. Chiaramente il vantaggio è quello che, durante tale periodo di sospensione, non ci sarà alcun tipo di segnalazione in riferimento a potenziali criticità per i mancati pagamenti.

Un mondo più sereno e finalmente alla portata di tutti: è questo il principale messaggio legato allo spot pubblicitario riguardante Mutuo Break, che è stato lanciato on air già dallo scorso 6 giugno. Uno strumento che permette di modificare notevolmente anche l’approccio alla richiesta di un mutuo: un vero e proprio addio ad ansie e preoccupazioni, visto che attingere la capitale mediante i vari strumenti che vengono proposti dalla Banca Popolare di bari, rappresenta uno strumento ottimale per approcciarsi in maniera diversa e più positivamente al futuro.

Mutuo Break si può sospendere fino a tre volte, come detto, e fino a toccare un tetto massimo pari a 12 mesi consecutivi. Sono previste anche condizioni particolarmente vantaggiose per tutti coloro che sono già soci di Banca Popolare di Bari (fino a quando mantengono lo status di socio), compreso anche uno spread promozionale 0,75% sul tasso fisso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>