Fotovoltaico e risparmio energetico con Banca Marche

di mister6339 Commenta

Con la formula tecnica del mutuo fondiario avente una durata massima fino a 20 anni, oppure con il prestito chirografario, sempre con piano di rimborso per durate fino a 20 anni, l’Istituto di credito Banca Marche è a fianco dei privati e delle famiglie che intendono finanziare un progetto finalizzato all’efficienza energetica ed in particolare all’installazione di un impianto di produzione di energia elettrica da fonte solare con la tecnologia del fotovoltaico.

Il tutto a fronte di condizioni economiche offerte da Banca Marche che sono molto vantaggiose, con la massima flessibilità nei rimborsi e con la possibilità di poter scegliere per la rata una cadenza di pagamento semestrale, trimestrale, bimestrale o mensile, ed il vantaggio di poter finanziare l’intero costo per la progettazione, realizzazione, installazione e messa in esercizio dell’impianto di produzione di energia elettrica con il fotovoltaico, ovverosia la connessione alla rete elettrica nazionale,  con la sola esclusione dagli importi concessi dell’imposta sul valore aggiunto (Iva). Il prodotto finanziamento “Energia Pulita” di Banca Marche viene concesso con l’erogazione degli importi in un’unica soluzione e differimento di sei mesi per il pagamento della prima rata.

Oppure si può erogare l’importo in un’unica soluzione a fronte di massimi sei mesi di preammortamento, ovverosia pagamento di rate composte di soli interessi; oppure ancora si può stipulare il finanziamento con l’erogazione degli importi in più tranche secondo la classica modalità dello stato di avanzamento dei lavori.

Il finanziamento è ottenibile a fronte della contestuale stipula di una copertura assicurativa sull’impianto e la canalizzazione degli incentivi in Conto Energia del GSE su un conto corrente di Banca Marche. L’Istituto, inoltre, non propone ai privati ed alle famiglie solo finanziamenti per il fotovoltaico, ma anche per il risparmio energetico dell’immobile residenziale potendo sfruttare i vantaggi fiscali offerti dallo Stato che consistono nella possibilità di poter detrarre dalle imposte il 55% delle spese ammissibili sostenute per i lavori effettuati sulla casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>