Mutuo con tasso misto da Intesa SanPaolo

di Redazione Commenta

Mutuo Domus Mix Bilanciato è un mutuo a tasso misto da tempo presente all'interno della gamma di finanziamenti Intesa SanPaolo.

Il Mutuo Domus Mix è un mutuo a tasso misto che Intesa SanPaolo ha da tempo messo a disposizione della propria cliente alla ricerca di un prodotto finanziario per l’acquisto, costruzione o ristrutturazione della prima o della seconda casa, e per tutte quelle operazioni di piccola ristrutturazione che non necessitano di autorizzazioni comunali.

La particolarità del Domus Mix rispetto agli altri prodotti finanziari già esaminati consiste nella possibilità di poter ottenere un finanziamento a tasso misto: in altri termini, è come se in realtà il mutuatario chiedesse due prestiti separati, uno assoggettato all’applicazione del tasso fisso, e l’altro assoggettato all’applicazione del tasso variabile; in ogni caso, nessuno dei due importi finanziati dovrà essere inferiore al 30% del totale e, di conseguenza, superiore al 70%.

La parte fissa vedrà pertanto l’applicazione di un tasso costante per tutto il piano di rimborso mentre quella variabile sarà assoggettata all’applicazione di un tasso indicizzato all’Euribor a 1 mese / 360.

La durata del mutuo in questione deve essere compresa tra i 10 e i 25 anni, con scadenze intermedie quinquennali. Il limite di importo richiedibile è pari a un minimo di 80.000 euro, con alcuna previsione di un massimo, nel rispetto del limite del valore dell’immobile posto in garanzia. Sono infine previste 400 euro di spese di istruttoria.

Per queste sue caratteristiche, il mutuo – come altri prestiti veloci di tale categoria – si rivolge principalmente a coloro che ricercano da un prodotto finanziario la capacità di mediare i rischi e i vantaggi derivanti dall’applicazione di un tasso variabile. In questo caso, pro e contro della variabilità dei tassi vengono infatti compensati parzialmente dalla presenza di una parte di mutuo rimborsata a un tasso fisso.

Anche questa tipologia di mutuo è infine assicurabile attraverso la sottoscrizione, in sede di contrattualizzazione, di una polizza ad hoc per la tutela del mutuatario da alcuni eventi spiacevoli che potrebbero mettere a rischio il rimborso delle rate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>