Bonus e agevolazioni acquisto prima casa

di Roberto Commenta

Al fine di incentivare le operazioni di aquisto della prima casa, rendendole fiscalmente più convenienti, il nostro ordinamento prevede una serie di bonus e di agevolazioni rivolte a coloro che scelgono di acquistare la propria abitazione residenziale da privato o da società di costruzione. Cerchiamo di riassumere in sintesi quali sono le attuali regole, con una rapida panoramica dell’attuale scenario.

Partiamo innanzitutto dall’ipotesi in cui l’acquirente prima casa effettui la compravendita da un soggetto privato. In questo caso, il venditore non sarà soggetto a Iva; si dovrà comunque pagare l’imposta di registro in misura ridotto (il 3% del valore dichiarato, anziché il 7%) e le imposte ipotecarie e catastali in misura fissa (168 euro ciascuna) e non proporzionale come invece accade per le seconde case.

Chi invece acquista casa da un’impresa costruttrice o ristrutturatrice entro i 4 anni dalla data di ultimazione dei lavori, dovrà pagare l’Iva in misura ridotta (4% anziché il 10%), e le imposte di registro, ipotecarie e catastali in misura fissa pari a 168 euro ciascuna, anziché proporzionale, come invece avviene nell’ipotesi di seconda casa o immobile non abitativo.

Se invece la vendita è effettuata da un’impresa non costruttrice, oppure costruttrice e ristrutturatrice, ma con cessione successiva ai 4 anni dall’ultimazione dei lavori, le imposte sono dovute in misura pari al 3% per quanto concerne quella di registro, e di 168 euro per quanto concerne le imposte ipotecarie e catastali.

MERCATO IMMOBILIARE VENEZIA 2012
Si noti che, per scoraggiare i “furbi” dal porre in essere azioni in contrasto con l’ispirazione normativa, l’ufficio delle Entrate competente per territorio può esercitare un’azione di controllo e di verifica sulla sussistenza dei requisiti di prima cassa entro il termine massimo di tre anni, calcolato dalla data di acquisto o dalla data di cambio di residenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>