Arredamento casa, le tendenze per questo 2021

di Consulente Commenta

Molte coppie hanno dovuto rinunciare al matrimonio durante il 2020 causa pandemia ed alcuni hanno dovuto affrontare dei ritardi anche nella ristrutturazione della nuova casa.

Ora però, arrivato il 2021, non è più tempo di rimandare e diventa importante capire quali siano le tendenze più in voga in questo nuovo anno per quanto riguarda l’arredamento casa. Non è mai semplice per una coppia riuscire a trovare dei punti di incontro quando si tratta di arredare la propria casa, c’è sempre il gusto di uno che può prevalere sull’altro, creando poi degli attriti.

L’arredamento ecologico il must have del 2021

Purtroppo capita che gran parte dei litigi prima del matrimonio o semplicemente quando si inizia una convivenza siano dovuti proprio alla scelta dell’arredamento della propria casa, ma vogliamo mettere tutti d’accordo evidenziando le tendenze più in voga per questo 2021. Si punta molto sui materiali riciclati, un’attenzione maggiore va data all’arredamento ecologico, con la scelta ad esempio di complementi d’arredo realizzati con plastiche biologiche.

C’è quindi un occhio di riguardo per la natura, senza però chiaramente rinunciare all’eleganza ed alla contemporaneità. Altro aspetto importante nell’arredamento casa è la scelta dei colori e quelli maggiormente di tendenza per questo nuovo anno sono il blu scuro ed i legni chiari, abbinandoli poi a complementi d’arredo coloro oro. Queste colorazioni insieme daranno un tocco di stile unico ed assolutamente inconfondibile a tutto l’ambiente. Il legno di ispirazione scandinava sarà il vero punto di forza del nuovo stile di arredamento e potrà essere utilizzato non solo per i pavimenti, ma anche per rivestire le pareti ed il soffitto.

Il minimalismo l’elemento di spicco per l’arredamento

Una casa più vicina all’ambiente naturale è ciò che emerge dalle tendenze di arredamento per questo 2021, con elementi eco sostenibili che avranno la meglio. Attenzione però a non strafare con l’acquisto di complementi d’arredo o oggettistica particolare, perché la parola d’ordine nelle case moderne è il minimalismo. Pochi mobili, ma purché abbiano stile ed addio ad oggetti considerati assolutamente inutili e poco essenziali. La semplificazione degli spazi è ciò che rende una casa di grande qualità, un vero e proprio lusso.

E’ ritornato in auge anche il marmo, utilizzato moltissimo, nelle nuove tendenze, come paraschizzi della cucina. Ciò che conta è non creare un’accozzaglia di stili, ma poter far prevalere quello minimale e fortemente orientato verso il mondo ecologico, lasciandosi trasportare da materiali che siano innovativi, con lattine, bottiglie, carta di giornali che sono stati trasformati in complementi d’arredo ecologici e funzionali. Lo stile elegante però di certo non manca, sta ora a voi iniziare ad arredare al meglio la vostra casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>