Prezzi case, calo dell’1,3% nel mercato americano

di Roberto Commenta

I prezzi delle case, negli Stati Uniti, sono diminuiti di 1,3 punti percentuali nel corso del decimo mese dell’anno. Ad affermarlo è il periodo monitoraggio compiuto dal CoreLogic Home Price Index, che rivela come i valori commerciali delle proprietà immobiliari ad uso abitativo nel mercato statunitense abbiano così conseguito il terzo declino mensile consecutivo durante questo 2011 che si accinge a mesta conclusione.

Su base annua, i prezzi immobiliari risultano essere in flessione di 3,9 punti percentuali per quanto concerne il segmento delle case precedentemente oggetto di pignoramento, mentre escludendo dall’ambito delle transazioni immobiliari questo comparto, per l’indice dei prezzi CoreLogic la flessione dei valori di mercato sarebbe estremamente più contenuta, e pari a mezzo punto percentuale.

Per quanto concerne il prossimo futuro, CoreLogic afferma altresì che i prezzi continueranno a diminuire, come principale risposta a una domanda di settore molto debole per il mercato immobiliare. I prezzi pertanto proseguiranno il loro trend negativo, in virtù di uno scosamento evidente tra l’offerta di mercato (resa più larga dal fenomeno dei pignoramenti, sopra appena accennato) e la domanda.

Ad ogni modo, la situazione del mercato immobiliare statunitense risulta esser contraddistinta da fenomeni di diversificazione territoriale piuttosto importanti. In West Virgina, ad esempio, i prezzi delle case crescono di quasi 5 punti percentuali, mentre in Nevada (lo Stato con la peggiore performance), i valori di mercato delle abitazioni stanno subendo un crollo in stabile doppia cifra (- 12%).

Escludendo il contributo delle case oggetto di esproprio, i prezzi sono cresciuti a un livello record nella Carolina del Sud (+ 4,6%), nel Maine e nello Stato di New York (+ 3,1%), riscontrando il declino più grave ancora nel Nevada (- 8,8%), in Arizona (- 7%), nel Minnesota (- 5,7%), nel Delaware (- 3,9%) e in Georgia (- 3,6%).

Continueremo ovviamente a tenervi informati su quello che è, tutt’oggi, uno dei principali mercati immobiliari del mondo, e uno dei “preferiti” di IoComproCasa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>